Misurazione di rumore in ambiente di vita

 Spiacente ma il corso non è più acquistabile 

Codice corso: ID 499-2016 - Edizione: 2
Costo del corso: 49.00
Corso composto da lezioni per 8 ore
Crediti validi per il 2017
Corso fruibile dal 08/09/2016 al 31/01/2018

DESTINATARI

INGEGNERI (8.00 crediti)

DESCRIZIONE

Misurazione di rumore in ambiente di vita - ID 499-2016

Nel corso si intendono approfondire le problematiche legate all’esposizione delle popolazioni e dell’ambiente al rumore sono state evidenziate da diversi studi condotti a livello comunitario che hanno mostrato come nell'Unione Europea, l'esposizione al rumore eccessivo è il secondo, in ordine di importanza dopo l'inquinamento atmosferico, tra i problemi di salute ascrivibili alle cattive condizioni ambientali. La continua urbanizzazione contribuisce ad aumentare la percentuale di popolazione che viene bombardata da livelli acustici sempre crescenti nonostante gli obbiettivi stabiliti dalla Comunità Europea. In tale ottica si è pensato di mettere a disposizione un percorso formativo che ha l’obbiettivo di illustrare le metodologie di misurazione del rumore in ambienti di vita. Il corso ha una prima fase introduttiva sui concetti base del fenomeno sonoro e sui parametri principali di misurazioni dei livelli sonori. Una successiva sezione prevede un breve escursus sulle normative europee e nazionali e sui futuri sviluppi. Viene poi approfondita la metodologia di misura del rumore sia in ambiente interno che in ambiente esterno con l’illustrazione di esempi concreti in cui si evidenziano le particolarità e le caratteristiche delle diverse tipologie di rumore. Viene fatto anche un accenno alle strumentazioni di misura con l’illustrazione dei principali parametri che un fonometro deve rilevare per l’effettuazione delle misurazioni in ambiente di vità. Il corso è la seconda edizione del corso presentato nel 2015.


Vengono forniti a corredo oltre al materiale didattico tre file in formato excel che permettono il calcolo della componente tonale, il calcolo del livello corretto e differenziale ed il calcolo del livello Tr.

 

RESPONSABILE

Ing. Vincenzo Limone