Impianti automatici di rilevazione incendi - impianti di evacuazione sonora (evac)

 Spiacente ma il corso non è più acquistabile 

Codice corso: 11059-2017
Costo del corso: 40.00
Corso composto da lezioni per 5 ore
Crediti validi per il 2018
Corso fruibile dal 16/11/2017 al 17/11/2018

DESTINATARI

INGEGNERI (5 crediti)

DESCRIZIONE

La pericolosità di un incendio diviene tanto maggiore quanto più un luogo è affollato da persone che non lo conoscono. Infatti in tal  caso, la presenza di fumo rende la fuga poco agevole, potendo inoltre danni alla salute delle persone, generando intossicazione nei presenti.

Gli impianti di rivelazione e segnalazione allarme hanno lo scopo di individuare precocemente gli effetti di un incendio (fumo in particolare), in modo da poter attivare con tempestività  le misure protettive (impianti automatici di controllo o estinzione, compartimentazione, evacuazione di fumi e calore, ecc.) e gestionali (es. piano e procedure di emergenza e di esodo) previste. Connessi agli impianti di rilevazione incendi  troviamo gli  impianti per segnalazione guidata di emergenze incendio (EVAC), che permettono di direzionale il flusso delle persone in caso di emergenza.

Il corso, con un taglio estremamente pratico, è articolato in due blocchi complementari, proponendosi nella prima parte di illustrare le principali caratteristiche ed il corretto dimensionamento degli impianti di rivelazione incendi sulla base delle vigenti disposizioni normative  (UNI 9795) e, nella seconda parte, di fornire tutte le nozioni teoriche e le competenze pratiche necessarie per  la progettazione l’esecuzione di collaudi e revisioni periodiche di impianti per segnalazione guidata di emergenze incendio (EVAC) ,con riferimento in particolare alla norma UNI ISO 7240-19

Destinatari - Ingegneri, Architetti, Geometri e tutte le altre figure professionali interessate al settore.

Metodologia - Il corso è in modalità asincrona per cui è disponibile on line, visibile dove e quando vuoi su qualsiasi supporto informatico. Deve essere completato entro 6 mesi dalla data di iscrizione e non oltre la scadenza prevista per il 12  novembre 2018. 

Attestato e crediti formativi - ​ La partecipazione al corso permette agli Ingegneri di usufruire di n. 5 Crediti Formativi Professionali per l'anno 2017 o per l'anno 2018 (in base alla data in cui viene terminato il corso). I Crediti Formativi Professionali, maturati alla data di completamento del corso, verranno caricati direttamente dalla Son Training srls sulla piattaforma Mying

Verifiche e valutazione - Il corso si conclude con una verifica dell’apprendimento, con test a risposta multipla.

Materiale didattico -  Ad ogni partecipante verrà consegnato materiale su supporto informatico, contenente documenti di utilizzo e di lettura utili a completare la formazione conseguita.

Deducibilità integrale delle spese  - A partire dal periodo d’imposta 2017, i liberi professionisti possono dedurre integralmente le spese sostenute per i corsi di aggiornamento professionale incluse le spese di viaggio e soggiorno. Infatti ai sensi dell’art. 54 co. 5 del TUIR (come modificato dalla L. 81/2017), le spese per l’iscrizione a master e a corsi professionali e le relative spese di viaggio e soggiorno diventano deducibili al 100% dal reddito di lavoro autonomo entro il limite annuo di 10.000 €.


Programma del corso

Inquadramento normativo

Impianti di rilevazione incendio 

Uni 9795 – travi parallele 

Uni 9795 – raggi e calore

Uni 9795 – barriere lineari 

Uni 9795 – ottico acustici 

Uni 11607 

Fascicolo tecnico cai 

Generalità sugli impianti audio per segnalazione vocale di emergenze incendi (EVAC)

La norma UNI  ISO 7240-19.


Docenti

ing. Lorenzo NARDACCI Per. Ind. Fabio ROSSI 

RESPONSABILE

Ing. Lorenzo Nardacci

AUTORI DEL CORSO

- Ing. LORENZO NARDACCI
- P.I. FABIO ROSSI

MENTOR DEL CORSO

ASSISTENZA TECNICA